martedì 20 marzo 2012

Ritornelli homemade

Era da un po’ di tempo che mi frullava per la testa l’idea di provare a riprodurre in casa i Ritornelli. Tra i biscotti industriali sono tra quelli che mi piacciono di più, ma proprio perché sono industriali cerco di limitarne il consumo.. sono un po’ scettica sulla qualità degli ingredienti utilizzati, quindi perché non provare a farli in casa?

Così mi sono messa ad elaborare una ricetta, per poi accorgermi (a biscotti fatti!) che in rete c’era quella della casa produttrice bella pronta e a disposizione! In realtà penso che la casa produttrice non avrebbe interesse a rendere pubblica la “vera” ricetta altrimenti molti si farebbero i biscotti in casa e non li comprerebbero più e che con la ricetta pubblicata si possano ottenere dei buoni biscotti ma non uguali all’originale.. E in effetti a dirla tutta la ricetta online non mi convince al 100% in primis per l’uso della margarina che a me personalmente non piace nei dolci fatti in casa (ma questo è solo il mio gusto) ma soprattutto per la quantità di lievito che mi pare eccessiva in quanto i biscotti lievitando perderebbero la forma e la ruvidezza che invece caratterizzano l’originale.

Proprio questo è stato il motivo che mi ha spinto a non mettere lievito nell’impasto e avrei voluto mettere solo un pizzico di bicarbonato che però mi sono dimenticata.

Per la formatura poi ho notato che negli originali la parte al cacao appare leggermente sovrapposta a quella bianca e quindi ho cercato di dare lo stesso effetto utilizzando una sac à poche con bocchetta rigata da 14 mm, creando prima tutte la “basi” con l’impasto bianco e poi procedendo a sovrapporre leggermente l’impasto al cacao.

Per rendere l’impasto “sac-à-pochabile”® (eh questo termine l’ho coniato in occasione del corso di cioccolateria del Nanni) ho ammorbidito il tutto con dell’Amaretto di Saronno mentre a posteriori ho scoperto che nella ricetta originale c’è il latte; e dopo la prova assaggio posso ritenermi soddisfatta della mia scelta! Il liquore infatti da un lato conferisce un buon aroma e dall’altro con l’evaporazione dell’alcool in cottura rende il prodotto friabile e croccante (effetto che con il latte non si ottiene), proprio come lo desideravo..

Non mi resta che lasciarvi la mia ricetta dei

RITORNELLI HOMEMADE


Ingredienti (per circa 40 biscotti):
300 gr di farina 00
125 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
1 uovo
50 gr di farina di mandorle
30 gr di amaretti
20 gr di cacao
2 bicchierini di Amaretto di Saronno
Pizzico di sale (o ancora meglio di bicarbonato)

Procedimento:
Montare il burro con lo zucchero, aggiungere l’uovo, il liquore e infine le farine miscelate insieme con gli amaretti ridotti in polvere.
Aggiungere il pizzico di sale o bicarbonato.
Dividere in due parti uguali l’impasto e aggiungere in una il cacao.
Trasferire in una sac à poche con il beccuccio rigato da 14 il composto bianco e creare le “basi” allungando un po’ sulla teglia la parte finale; trasferire poi il composto al cacao nella sac à poche e sovrapporre una porzione di impasto sulla parte finale di quella bianca (in realtà gli originali prevedono 2 volte l’alternarsi dei due impasti, ma mi sono limitata a 2 strisce solo un po’ per velocità, un po’ perché  avevo utilizzato una bocchetta bella grande e se avessi alternato due volte gli impasti sarebbero venuti dei biscottoni giganti).

Cuocere quindi in forno a 180° per 15 minuti (io ho utilizzato il forno a gas, ma penso vada bene anche un forno elettrico statico). Far raffreddare nel forno per avere una croccantezza più accentuata.



e fuori gara al Contest di Federica "Basta un poco di zucchero"
Mi raccomando, partecipate numerosi!!!!



Aggiornamento... Con questa ricetta ho ricevuto una menzione speciale per la fotografia e ne sono devvero troppo felice!

28 commenti:

  1. più che buoni ...fantastici.
    Baci e in bocca al lupo x il contest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!!! :) Grazie mille e crepi il lupo!!! ;)

      Elimina
  2. Non sai quanti pacchi di questi biscotti ho mangiato da piccola, erano i miei preferiti insieme alle macine che facevo roteare intorno al dito. Sarei pronta a sfidare anche l'impasto “sac-à-pochabile”® per sgranocchiarli di nuovo e sono sicura con molto più gusto. Anch'io sono ai ferri corti con la margarina e ti dirò che quasi quasi azzarderei con il burro salato...che dici? L'amaretto di saronno è la ciligina sul biscotto ^_^ Domattina vengo a colazione da te...sei avvisata :)) Un bacione bimba, buona serata

    P.S. ma se la inserissimo fuori gara nel pdf del contest? mi dichi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì, ritornelli, macine e anche abbracci sono nella mia personale top ten :)
      L'impasto è gestibilissimo, forse anche più sodo di quello dei krumiri e ora che sai come domare la sac-à-poche cosa aspetti???
      Burro salato? Why not?! direi che è un'ottima idea :)
      A presto tesoro

      ps vai con l'inserimento della ricetta nel pdf del contest :)

      Elimina
  3. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Scade il 28/03/2012 ti aspettiamo Ciao e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'invito :) passo appena riesco..

      Elimina
  4. Hanno un aspetto davvero molto simile a quello degli originali... ma immagino che il sapore sia addirittura meglio!
    In bocca al lupo per il contest.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buoni e di sicuro sono sani :)
      crepi il lupo!!!!! ;)

      Elimina
  5. Grazie per la ricetta, la aggiungo subito alla lista. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver organizzato questo bellissimo contest! a presto!

      Elimina
  6. come sonoi belli!
    sono anche meglio degli originali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! mi fai arrossire per il complimento! :)

      Elimina
  7. Se c'è una cosa che mi piace proprio tanto e ammiro moltissimo è quella di vedere replicati dolci famosi (biscotti, merendine, barette cioccolatose) in modo ancora più geniale (e buono) di quelli originali!
    Perchè ci vuole davvero gran talento e perchè molte sono solo imitazioni estetiche, niente di più. Quando invece, come in questo caso, dietro ci sono l'analisi attenta del sapore e lo studio approfondito degli ingredienti...siamo a cavallo! E io questa ricetta me la appunto subito perchè avrei giusto un'amico appassionato di biscotti famosi che mi piacerebbe stupire! Quindi grazie e soprattutto complimenti per il risultato!
    Vorrei dirti inoltre che "sac-à-pochabile" è davvero bellissimo!
    Baci, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è divertente e pure una bella soddisfazione mettersi d'impegno per cercare di replicare una ricetta che non si conosce..
      E grazie grazie grazie davvero per i complimenti.. ma soprattutto mi fa piacere che qualcuno sia riuscito ad apprezzare quale fosse veramente l'intento del mio "esperimento" :)
      Baci! Buona giornata a te!

      Elimina
  8. ciao, grazie per essere passata da noi, ti seguiamo con piacere, i tuoi ritornelli sono più belli di quelli industriali, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura???? Ma grazie mille!!!! :)

      Elimina
  9. i Ritornelli!!! da quant'è che non ne mangio!?! anch'io evito i biscotti e dolci industriali quando posso...ma perchè sono una golosona e li farei fuori subitissimo ç_ç le etichette evito di leggerle...per la serie occhio non vede... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certe etichette meglio davvero non leggerle altrimenti.... meglio farsi le cose in casa :)

      Elimina
  10. Li mangiavo anni fa!!!! E poi non li ho più presi, ma ci sono ancora? sai che non li ho in mente? Che bello averli rifatti!!!! Mi segno la ricetta! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì che ci sono ancora in giro, perlomeno qui a Verona li trovo!
      Fammi sapere come va la prova assaggio se li provi!!

      Elimina
  11. complimenti per il bellissimo blog!
    mi aggiungo ai tuoi followers!

    a presto

    maia

    RispondiElimina
  12. Ciao! Complimenti per la menzione speciale! Se fossi riuscita a partecipare al contest avrei scelto anch'io i ritornelli... ma forse non con i tuoi stessi risultati!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita :) e per i complimenti :) a presto!

      Elimina
  13. Ma che belli!! E complimenti per la menzione speciale!!

    RispondiElimina